21/05/2024 – Come si distingue il cambio di destinazione d’uso dalla realizzazione o modifica di una pertinenza dell’edificio principale? Capire bene la differenza è fondamentale per evitare contenziosi e non incorrere in sanzioni.
 
La differenza è stata spiegata dal Consiglio di Stato con la sentenza 3645/2024.
 
Cambio di destinazione d’uso o pertinenza, il caso
I giudici hanno analizzato il ricorso contro l’ordine di demolire le opere che avrebbero dato luogo ad un cambio di destinazione d’uso da garage a residenza.
 
Le opere consistono nella realizzazione di un bagno e di una cucina e sono state realizzati nel locale seminterrato di una villetta.
 
Secondo il Comune, e anche a parere del Tar, si tratta di un camb…Continua a leggere su Edilportale.com]]>