22/03/2024 – Il Ministero dell’Ambiente ha mappato il parco immobiliare italiano e ha fatto le prime stime degli investimenti necessari al raggiungimento degli obiettivi previsti dalla Direttiva Case Green. Sta elaborando misure volte ad accompagnare la riqualificazione energetica degli edifici mobilitando maggiori risorse private e sta mettendo a punto una nuova politica per l’efficientamento che avrà un impatto significativo per la crescita del settore delle costruzioni e dell’impiantistica.
 
Così la viceministra dell’Ambiente Vannia Gava ha risposto all’interrogazione posta in Commissione Attività produttive, commercio e turismo della Camera il 20 marzo scorso dai deputati Squeri, Mazzetti e Casasco.
 
La deputata di FI Erica Mazzetti ha ricordato che la Energy performance of building directive (EPBD) o Direttiva Case Green è stata approvata…Continua a leggere su Edilportale.com]]>