04/03/2024 – In una gara d’appalto non può essere inserita una clausola penale che scatta in caso di aumento del costo dell’opera rispetto al budget preventivato dall’amministrazione.
 
Lo ha chiarito l’Autorità Nazionale Anticorruzione (Anac) con la Delibera 73 del 17 gennaio 2024, nella quale ha spiegato che nell’ordinamento italiano non sono ammesse ipotesi di penale svincolate dall’inadempimento della prestazione; ogni penale deve essere collegata almeno al ritardo nell’esecuzione della prestazione.
 
Il caso riguarda gli affidamenti di progettazione dell’ampliamento ‘Arrivi’ dell’aeroporto di Napoli Capodichino. Sulla base di un ricorso di Fondazione Inarcassa, l’Autorità ha ritenuto “non conforme alla procedura di legge” la decisione della Società di gestione dei servizi aeroporti camp…Continua a leggere su Edilportale.com]]>