17/04/2024 – Qualche segnale di ripresa rispetto a febbraio c’è ma, complessivamente, la domanda pubblica di servizi di ingegneria e architettura a marzo 2024 rimane in forte calo rispetto all’analogo periodo dello scorso anno. È quanto evidenzia l’Osservatorio OICE/Informatel di marzo 2024.
 
Nel primo trimestre di quest’anno, sommando i 305,7 milioni di euro dei bandi di architettura e ingegneria ai 20,7 milioni di euro di servizi compresi negli appalti integrati, si arriva a 326,4 milioni di euro, con un calo del 72,9% sul primo trimestre 2023. Il confronto con i primi trimestri degli ultimi anni è sempre negativo: -46,1% rispetto al 2022, -43,5% rispetto al 2021, -28,8% rispetto al 2020 e -1,2% nel 2019.
 
A marzo 2024 sono state rilevate 300 gare per un importo d…Continua a leggere su Edilportale.com]]>