13/05/2024 – Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha assegnato poco meno di 1 miliardo di euro alle aziende che gestiscono le reti di distribuzione dell’acqua per realizzare 103 interventi di riduzione delle perdite idriche. Al Centro-Nord vanno oltre 780 milioni di euro pari all’81,4% delle risorse, al Mezzogiorno vanno invece 178 milioni di euro pari al 18,6%.
 
Lo stanziamento si riferisce all’investimento M2C2 – 4.2 che punta alla riduzione delle perdite nelle reti di distribuzione dell’acqua, alla digitalizzazione e al monitoraggio delle reti. L’obiettivo è quello di ridurre in modo significativo la dispersione di acqua potabile, modernizzando le reti di distribuzione e introducendo sistemi di controllo avanzati che consentano di monitorare i nodi principa…Continua a leggere su Edilportale.com]]>