24/05/2024 – Il Ministero della Cultura ha assegnato 129,3 milioni di euro per l’adeguamento e messa in sicurezza sismica in 167 luoghi di culto e torri/campanili.
 
Il finanziamento attua la linea di azione 1 ‘Realizzazione di interventi di adeguamento sismico dei luoghi di culto, torri e campanili’ dell’Investimento 2.4 ‘Sicurezza sismica nei luoghi di culto, restauro del patrimonio culturale del FEC e siti di ricovero per le opere d’arte’ (Recovery Art) del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).
 
Considerando anche le assegnazioni previste in due precedenti provvedimenti, tra giugno 2022 e dicembre 2023, il nuovo provvedimento porta a 374,3 milioni di euro le risorse totali assegnate alla linea di azione 1.
 
“Questo piano di nuovi interventi, da No…Continua a leggere su Edilportale.com]]>