15/03/2024 – Il Superbonus, cioè la detrazione maggiorata per l’efficientamento energetico degli edifici, continua a creare disaccordi.
 
Nato nel 2020, per consentire la ripresa post-pandemia, il Superbonus è stato modificato più volte, fino a quando il meccanismo su cui si reggeva, cioè lo sconto in fattura e la cessione del credito, si è inceppato ed è stato eliminato dall’attuale Governo.
 
Le misure per l’efficientamento energetico degli edifici sono però indispensabili. A prescriverle è la Direttiva Case Green. L’Unione Europea intende monitorare le iniziative che i Paesi membri hanno intrapreso a partire dal 2020 e che porteranno avanti fino al 2050.
 
Nel 2020 l’Italia ha varato il Superbonus, che è stato giudicato troppo costoso dopo un’indagine conoscitiva portata avanti dall…Continua a leggere su Edilportale.com]]>